Fan di The Mandalorian chiedono a Disney+ di licenziare Gina Carano Creata una petizione per la sostituzione dell’attrice dopo i tweet controversi su mascherine e frode elettorale

302 0

Con l’hashtag #FireGinaCarano, moltissimi fan di The Mandalorian hanno dato vita ad un movimento social con cui chiedono la rimozione di Gina Carano dal ruolo di Cara Dune.

La motivazione trova risposta in un insieme di tweet controversi con cui Carano esprime la sua posizione riguardo all’utilizzo di mascherine.

Secondo quanto condiviso dall’attrice, l’uso di precauzioni contro il COVID-19 non avrebbe realmente efficacia.

In aggiunta, tornando indietro nei vecchi tweet di inizio mese sempre sull’account dell’attrice, è possibile leggere post in cui si insinuano frodi elettorali all’interno delle elezioni presidenziali del 2020.

Le voci indignate di alcuni fan si sono moltiplicate dopo la prima apparizione dell’attrice nell’episodio “Chapter 12” della stagione di The Mandalorian.

Carano ha rincarato la dose annunciando che si sarebbe spostata su un’altra piattaforma di social media, ovvero Parler.

L’app non prevede alcun tipo di censura e appartiene all’imprenditrice di destra Rebekah Mercer.

Questa non è la prima volta che i fan chiedono a Disney+ di licenziare Gina Carano. Lo scorso settembre, infatti, l’attrice è stata criticata e accusata di razzismo per aver postato una foto in cui comparivano soldati Nazisti.

Accuse di beffa ai danni dei trans sono giunte dopo che Carano ha aggiornato le proprie info su Twitter aggiungendo “beep/bop/boop” al posto dei pronomi.

In ogni caso, non tutti i fan si sono scagliati contro l’attrice: alcuni hanno infatti creato il contro-hashtag #StandWithGinaCarano.

Questi fan ritengono che l’attrice stia subendo un episodio di censura e cancellazione culturale senza precedenti.

Per questi motivi, Carano  andrebbe invece supportata e non rimossa da Disney+.

Disney non ha commentato la petizione, tuttavia non è nuova a episodi di questo tipo. Nel 2018 aveva scelto di sostituire l’attrice Rachel Butera, voce di Leia Organa in Star Wars Resistance. 

I fan avevano infatti mostrato disappunto per la sua imitazione di Dr Christine Blasey Ford.

Gina Carano 🕯 on Twitter: “https://t.co/yJnnKVjume” / Twitter

Gina Carano 🕯 on Twitter: “We need to clean up the election process so we are not left feeling the way we do today. Put laws in place that protect us against voter fraud. Investigate every state. Film the counting. Flush out the fake votes. Require ID. Make Voter Fraud end in 2020. Fix the system. 🇺🇸” / Twitter