Kevin Feige annuncia che Deadpool 3 sara’ un film vietato ai minori Il terzo film MCU di Deadpool avente Ryan Reynolds per protagonista sara' R-rated

209 0

Il presidente dei Marvel Studios, Kevin Feige, ha confermato che il nuovo Deadpool 3 sarà un film del Marvel Cinematic Universe con ‘bollino rosso’.

Egli ha dichiarato a Collider: “Sara’ etichettato come film vietato ai minori e stiamo ideando una sceneggiatura in questo momento… Le riprese non inizieranno quest’anno”. Per quanto riguarda il protagonista, afferma: “Ryan e’ un attore molto impegnato e di grande successo. Ci sono molte cose che vogliamo fare insieme e che abbiamo già annunciato, ma e’ emozionante il fatto di aver iniziato a realizzarle. Ancora, un tipo di personaggio molto differente all’interno del Marvel Cinematic Universe e Ryan e’ una forza della natura, e’ davvero straordinario vederlo portare alla luce il personaggio di Deadpool”.

Di certo, ci sono state molte ipotesi riguardanti l’etichetta di Deadpool 3 in quanto film vietato ai minori. Proprio come ipotizzato alla luce del trattamento verso i due precedenti film dedicati, lo stesso R-rated e’ toccato anche al terzo capitolo.

Il reporter di Deadline ha pubblicato la nota secondo cui “Fonti del momento confermano l’idea che il film verrà catalogato come ‘vietato ai minori‘”. In aggiunta, il sito della testata ha riportato che gli scrittori di Bob’s Burgers Wendy Molyneux e Lizzie Molyneux-Loeglin sono in procinto di iniziare il lavoro su Deadpool con Ryan Reynolds.

Il franchise Fox di Deadpool ha avuto origine come spin off della serie di film X-Men e ha introdotto un nuovo Wade Wilson, molto più fedele ai fumetti creati dallo scrittore Fabian Nicieza e dall’artista (e scrittore) Rob Liefeld. A differenza della maggior parte dei film X-Men, Deadpool e il suo sequel del 2018 hanno ricevuto l’etichetta di R-rated ed entrambi hanno ottenuti i maggiori incassi per la categoria, appena sorpassati da Joker del 2019.

Resta da comprendere ancora il modo in cui i ‘family-friendly’ Marvel Studios decideranno di dirigere un film di tale portata. Il regista del primo film e’ stato Tim Miller, mentre il secondo David Leitch.