Resident Evil, il live-action di Netflix, vede Lance Reddick nei panni di Albert Wesker L'adattamento per videogiochi aggiunge altri cinque attori nel cast

31 0

Netflix ha stabilito una buona parte del suo cast live-action di Resident Evil. Per cominciare, Lance Reddick interpreta Albert Wesker nell’adattamento del videogioco.

La serie ha anche aggiunto Ella Balinska, Tamara Smart, Siena Agudong, Adeline Rudolph e Paola Nunez. I dettagli su chi interpreteranno questi attori sono attualmente tenuti segreti.

La notizia è arrivata tra una raffica di annunci durante l’ultimo giorno della “Geeked Week” di Netflix.

Il logline ufficiale di “Resident Evil” recita: “Quasi tre decenni dopo la scoperta del virus T, un’epidemia rivela gli oscuri segreti della Umbrella Corporation”. Lo streamer ha dato allo show di un’ora un ordine di otto episodi.

Netflix ha annunciato ufficialmente il suo adattamento della serie “Resident Evil” lo scorso agosto, rivelando che l’attore di “Supernatural” Andrew Dabb servirà come produttore esecutivo e showrunner della serie.

Basato sul franchise di videogiochi horror “Resident Evil” di Capcom, la serie sarà incentrata sulle sorelle Jade e Billie Wesker, e si svolgerà su due linee temporali distanti “oltre un decennio”.

Bronwen Hughes dirigerà e produrrà esecutivamente i primi due episodi, con Robert Kulzer e Oliver Berben di Constantin Film e Mary Leah Sutton come produttori esecutivi. Martin Moszkowicz, CEO di Constantin Film, è uno dei produttori.

La società tedesca Constantin Film aveva già avuto successo adattando il franchise di Resident Evil per il grande schermo con una serie di sei film con Milla Jovovich. Resident Evil: The Final Chapter è stato scritto e diretto da Paul W.S. Anderson e ha incassato 312 milioni di dollari al botteghino mondiale alla sua uscita nel 2017. In totale, la serie ha guadagnato oltre 1,2 miliardi di dollari in tutto il mondo, diventando così il franchise cinematografico di maggior successo basato su un videogioco.

Reddick è meglio conosciuto per i suoi ruoli da protagonista in spettacoli come “The Wire”, “Fringe” e “Bosch” e, dal punto di vista dei film, è noto per i film “John Wick”. Reddick è il primo attore di colore a interpretare Albert Wesker nel franchise di Resident Evil.