Il Campionato europeo di K-Pop a Catania

Campionato europeo di K-Pop a Catania Il K-Pop Dance Fight Fest diventa europeo!

210 0

L’Italia è stato uno dei primi Paesi europei a mostrare il proprio amore verso la musica K-Pop, e se in una prima fase è stata spesso trascurata dai tour delle grandi band coreane, che le preferivano Parigi, Londra e Berlino, ora Milano è tappa fissa di concerti e spettacoli coreani. Ma è nel campo dei contest K-Pop che l’Italia si è dimostrata leader, con contest professionalmente organizzati già oltre 15 anni fa e una community forte e coesa di associazioni di appassionati e di aziende che le supportano. Contest che hanno trovato il loro terreno fertile all’interno di festival cosiddetti “comics and games”, ovvero quei festival della cultura pop che raccolgono fumetti, cosplay, musica asiatica, videogames e altri aspetti delle culture nerd giovanili e non solo.

Il K-Pop Dance Fight Fest

Nato online durante la pandemia, il campionato nazionale di danza su musica pop coreana, il K-Pop Dance Fight Fest, è la più alta espressione di questo movimento. Con selezioni in decine di festival dalla Sicilia al Veneto, ha durata di un anno e finali nazionali per le crew a fine aprile / inizio maggio a Napoli e per i solisti tra metà e fine giugno a Bergamo, entrambe ospitate da Comicon, il festival organizzatore. Decine di ballerini e migliaia di fan che si spostano in giro per il Belpaese per ascoltare le proprie canzoni preferite e tifare i propri ballerini, negozi specializzati che seguono le varie tappe, ricco merchandising con i loghi ben in vista hanno contribuito a rafforzare una community che è vitale, energetica e positiva, questo è il contest nazionale K-Pop!

Sky Crew al Nazionale Italiano K-Pop
Le SKY Crew saranno le rappresentanti dell’Italia al K-Pop contest europeo

Il campionato europeo di K-Pop

Ma è nel 2024 che l’Italia fa un’ulteriore passo avanti nel campo del K-Pop, con l’istituzione delle finali Europee a Catania, organizzate da Comicon e K-ble Jungle ma ospitate da Etna Comics.

Grazie alla coordinazione del collettivo K-ble Jungle, e alla collaborazione di decine di associazioni locali attive sul territorio, il K-pop Dance Fight Fest diventa il primo evento di questo genere in Europa, raccogliendo la partecipazione entusiasta di decine di Paesi e selezioni ufficiali in Spagna, Polonia, Repubblica Ceca, Francia, Austria, Lettonia, con altri Paesi in lista per entrare dal 2025.

Al Centro Fieristico Le Ciminiere di Catania ballerini da tutta Europa si incontreranno e scontreranno per il titolo di migliore crew di ballo europea, e non sarà solo un contest ma una grande festa del K-pop: incontri e conferenze, feste serali, random dance e giochi e quiz intratterranno partecipanti e appassionati per quattro giorni di eventi e attività. Una specie di Olimpiadi, o meglio di Eurovision Song Contest, del K-Pop ballato. Ospiti extra-europei in giuria daranno garanzia di imparzialità e un carattere intercontinentale al contest: in giuria il coreografo coreano Ssoju, la cantante giapponese Mion e l’attrice e cosplayer americana Genevieve Marie.

Sito ufficiale del K-Pop Contest europeo

Silvio Franceschinelli

Ha vissuto qua e là, e torna spesso sia qua che là. Dirige palchi e aree culturali per diversi festival, organizza eventi a tema Giappone e musicali. Ha fondato Ochacaffè, Il Mulino, K-ble Jungle, e non sembra volersi fermare. Conosciuto come DJ Shiru.