Commodore torna… Con uno smartphone!

1043 0

csmart

 

Quando ti trovi davanti a un appassionato di informatica che ha qualche anno sulle spalle e gli pronunci la parola: “Commodore“, l’appassionato di informatica comincia a sognare. La sua mente viaggia attraverso quei ricordi che hanno reso magica la sua adolescenza.

 

Oggi la Commodore Business Machine, fondata da due italiani (Massimo Canigiani e Carlo Scattolini) con sede a Londra, si stanno preparando a lanciare il loro primo smartphone, chiamato “Commodore Pet” (si, proprio come un vecchio Commodore ndr).

 

Il “Commodore Pet” avrà le seguenti caratteristiche:

 

– Processore MediaTek octa-core da 1.7 Ghz a 64 bit

– 3 GB di Ram

– 32 GB di memoria interna espandibile fino a 64 GB tramite MicroSD

– Display è un IPS da 5.5 pollici Full HD

– Due fotocamere: una frontale da 8 MP e una sul retro da 13 MP

– Supporto reti 4G

– Dual Sim

– Android Lollipop

 

Ma ciò che tutti noi di PJN ci domandiamo è: questo basterà a convincere il nostro collega Spadin a passare ad Android? 😉  ndr

Daniel Mars

Daniel Mars

Tanti anni sui videogiochi lo hanno convinto che non esiste niente di più importante del GAMEPLAY quando si parla di Gaming. Nonostante illustri capolavori moderni come Fallout 3 o il primo Dead Space, resta ancorato al passato con giochi come Earthworm Jim, Killer Istinct e Megaman X. E' anche fissato con gli X-Men, Donnie Darko e il Monopoly.

There are 1 comments

  1. AgosRogger

    Perché: Spadin non ha ancora Android? Ahi ahi ahi!
    In ogni caso è paradossale pensare che questo smartphone costerà proprio come il primo commodore, 299$. Anche se purtroppo non vedremo una rivoluzione, è affascinante osservare “antichi” nomi rinascere.

Comments are closed.