Rocket League si aggiorna, migliorando (finalmente)

1188 0

Nulla da ridire nei confronti di Pshyonix, sviluppatori dell’ormai celebre Rocket League. Il titolo, seppur semplice, è riuscito subito ad attrarre una gran massa di giocatori complice sia la gratuità per gli utenti playstation abbonati al Ps Store che alla capacità degli sviluppatori di promuovere il titolo come un gioco ESL, quindi adatto agli E-Sport.

ss_rocket-league_01-1432157811852_1280w
E-Sport e Rocket League? Ma per favore..

 

Dopo la febbre estiva, Rocket League non risulta essere più giocato come nel primo mese dalla sua uscita, complice anche una gestione dei match piuttosto precaria nonché bug e glitch che limitavano, molte volte, la fluidità dei match online. Nonostnate noi di Project Nerd non siamo propensi a considerare Rocket League adatto agli E-Sport, ammettiamo che sia effettivamente divertente anche se il fattore fortuna, il più delle volte, è fin troppo determinante. Se contiamo anche una pochezza di contenuti, si comprende subito il motivo del repentino abbandono.

2913884-20141120_rocketleague_03
Nonostante si possa sempre migliorare, in Rocket League la fortuna è fin troppo spesso determinante

A migliorare le cose è arrivata la Patch 1.05, pubblicata nel corso della data odierna su Steam e in dirittura d’arrivo anche su Playstation 4, che aggiunge e migliora molti aspetti del gioco. Dal punto di vista dei contenuti, so possono osservare una tonnellata di bandierine aggiunte le quali, sicuramente, faranno felici i fanatici dei dettagli. Oltre a ciò, è stata migliorata la gestione dei menù, sono state aggiunte più voci di Matchmaking (rendendolo più preciso nella ricerca di avversari), mentre la stabilità generale del gioco è migliorata di netto. Da sottolineare l’apertura della prima stagione su Rocket League, con un Rank System simile a quanto visto nei più celebri MOBA.

 

20101599671_0d2efcda59_b
Supersonic Fury è il primo DLC pubblicato per Rocket League, ma ne sconsigliamo l’acquisto: i 4 euro di spesa non giustificano gli esili contenuti proposti dal pacchetto

Pad alla mano il titolo risulta più fluido e stabile, complice anche ad alcuni miglioramenti nella gestione delle collisioni tra le auto e il pallone.

In ogni caso, la modalità stagione si prospetta essere davvero interessante: ne prenderete parte?

 

Marco Masotina

Marco Masotina

Tosto come un Krogan, gli piace essere graffiante e provocante per scoprire cosa il lettore pensa dei suoi strani pensieri da filosofo videoludico. Adora i lupi, gli eventi atmosferici estremi, il romanticismo e Napoleone.