Apple: cosa aspettarci dalla conferenza di domani?

1104 0

Apple e tutto ciò che ci aspettiamo a distanza di meno di 24 ore

Ormai manca davvero pochissimo alla prossima conferenza Apple e le aspettatevi sono moltissime. In questo articolo vi anticipiamo le nostre.

 

Una nuova generazione di iPhone

Oramai dovremmo sapere tutto, o quasi, sui nuovi modelli di iPhone. Contrariamente dall’abitudine di Steve Jobs di mantenere l’assoluto segreto prima di ciascuna conferenza, pare che Tim Cook utilizzi i rumor a proprio vantaggio per ottenere una sorta di pubblicità gratuita. Ed è un peccato, perchè la magia dell’aspettativa è andata a farsi benedire.

Aldilà di ciò, non sono affatto pochi i dettagli sul nuovo melafonino in nostro possesso (son sempre rumor e lo saranno fino a domani).

Stando alle notizie sul web e da varie fonti più o meno ufficiose (come la Foxconn, dove vengono costruiti gli iPhone), pare che domani Apple presenterà due versioni di iPhone 7 esteticamente simili al precedente modello, per cui angoli curvi e display di medesime dimensioni e 3D Touch. L’unica differenza risiederà nei colori, arrivando a ben cinque variazioni diverse, ovvero gli immancabili argento, oro e rosa oro più due nuove colorazioni, un blu notte e un nero total black che andrà a sostituire il grigio siderale nato con il 5s e tutt’ora in uso.

Sempre su questo fronte, pare che la scocca posteriore non avrà più quelle orribili linee bianche ma sarà un tutt’uno o quasi, portando la parte relativa alle antenne alle estremità del telefono, precisamente nella base inferiore e superiore, in modo da non “rovinare” il colore unico.

Dal punto di vista hardware invece si è vociferato tanto di una seconda fotocamera posteriore ma solo nel modello Plus, accompagnato da un giga di RAM aggiuntiva necessaria per la gestione dei due obiettivi, il che ci porta a pensare che la vera novità di questo iPhone potrebbero essere le foto in 3D.

Per ultimo ma non per importanza, le immancabili migliorie come nuovo processore A10, un miglioramento della fotocamera principale e un’aggiornata versione del sistema operativo.

iPhone-7-vs-iPhone-6s-658x357

Nuova versione di iOS

A differenza del mondo Android, i prodotti Apple vedono diversi aggiornamenti nel corso degli anni (restando nel lecito). La prossima versione sarà iOS 10 e in queste ben otto beta abbiamo visto un notevole miglioramento sia dal punto di vista funzionale che della gestione della batteria. La prima cosa che ha stupito è stato il ridotto peso sulla batteria delle beta, tenendo conto che negli anni passati questa era la prima a soffrire per ospitare le beta.

Il nuovo iOS 10 apporterà moltissime novità e tanti cambiamenti, in primis la app “Messaggi” e le modifiche alla schermata di blocco che verrà arricchita di funzioni attraverso le quali potremo interagire con l’iPhone senza necessariamente sbloccarlo. Anche il sistema di sblocca è stato modificato, portando alla cancellazione dello storico “slide to unlock” tanto apprezzato da Steve Jobs e basandosi esclusivamente (o quasi) sul sensore di impronte digitali. Vedremo come comportarsi sui modelli che non dispongono di questa tecnologia come iPhone 5, 5C o le precedenti versioni di iPad.

Apple

Apple Watch 2

E’ impossibile non prevedere una nuova versione dell’Apple Watch. Nonostante il primo modello non fosse affatto male a livello di funzionalità e longevità grazie agli aggiornamenti che ne hanno migliorato le prestazioni, il desiderio di una maggiore autonomia della batteria è sempre li. Noi crediamo che verrà presentato un secondo modello, anzi, ne siamo quasi certi.

 

Conclusioni

Queste sono le tre maggiori aspettative sulle quali noi di PJN ci sentiamo abbastanza sicuri che verranno mostrate. Non neghiamo che nuovi modelli di Mac ci farebbero senz’altro piacere. Poca aspettativa invece per quanto riguarda iPod, iPad e Apple TV. Quest’ultima è stata largamente protagonista nella scorsa conferenza e sarebbe prematuro parlarne ancora se non per ripetere gli stessi concetti già annunciati. Invece ci è sembrato che Tim Cook si sia messo l’anima in pace per l’iPod che ricordiamo è stato rilasciato un modello con caratteristiche quasi identiche all’iPhone 6. Non sentiamo la necessità di un nuovo iPad ma chissà, domani potrebbe essere un gran giorno per una di queste tre serie di prodotti.

Daniel Mars

Daniel Mars

Tanti anni sui videogiochi lo hanno convinto che non esiste niente di più importante del GAMEPLAY quando si parla di Gaming. Nonostante illustri capolavori moderni come Fallout 3 o il primo Dead Space, resta ancorato al passato con giochi come Earthworm Jim, Killer Istinct e Megaman X. E' anche fissato con gli X-Men, Donnie Darko e il Monopoly.