Giulia Zelda – Le 5 domande della Quenny

1880 0

Oggi per la rubrica “Le 5 domande della Quenny” intervistiamo la stupenda Giulia Zelda!

Come hai iniziato?

Ho iniziato nel 2013 e la mia prima fiera fu Romics primaverile di quell’anno. Iniziai perché una mia amica che era già a conoscenza del mondo del cosplay mi chiese di accompagnarla a Romics per fare un giro insieme. Sono rimasta affascinata dal modo in cui tutte quelle persone “vestite” si divertivano ad indossare personaggi dell’infanzia, divertendosi insieme agli amici per un giorno intero. Avevo voglia di avventurarmi anche io in quel modo, conoscendo persone nuove e mettendomi alla prova nella realizzazione dei costumi. Infatti, già all’edizione autunnale di Romics 2013 tornai in fiera circondata da un sacco di nuovi amici e con la gioia di aver iniziato questo viaggio.

Cosa ti ha colpito di questo mondo?

Mi ha colpito la naturalezza e la libertà con cui le persone di qualsiasi età, sesso e luogo si esprimono in questa “forma d’arte”, mettendo a nudo le proprie passioni e i propri interessi, condividendole con altri. Mi ha colpito l’ampia possibilità che da questa attività di viaggiare e conoscere posti nuovi. E’ proprio al cosplay che devo la mia intraprendenza nello spostarmi da un luogo all’altro, che mi ha permesso di conoscere persone meravigliose.

Personaggio preferito?

Come ovviamente si capirà dal mio nome, il mio personaggio preferito è Zelda. Mi rispecchia moltissimo sotto molti punti di vista, per me è un modello e soprattutto sono molto legata a lei e al videogames in se, ma non starò a dilungarmi! Spero solo di portare a termine il mio progetto, e cioè indossare tutte le versioni di Zelda.

Progetti futuri?

Ne ho molti e sempre più complicati in realtà (aiuto D:), ma non voglio fare troppi spoiler!

Gossip su di te?

Ok. E’ una cosa un po’ imbarazzante, ma per mia sfortuna ogni volta che c’è una fiera mi viene puntualmente il ciclo. Sono sempre riuscita a scamparla senza macchiare i cosplay, ma a questo Lucca non è stato così! Per fortuna, è capitato sul tardi quando era già buio e quando ho deciso di mettere il giacchetto (abbastanza lunghetto)… E’ stato alquanto imbarazzante quando l’ho scoperto.

La Fanpage di Giulia: https://www.facebook.com/giulia.zelda.cosplay/