dark universe

Non c’è pace per il Dark Universe : L’uomo Invisibile perde il suo sceneggiatore Il progetto d'universo nato con La Mummia continua ad arrancare nonostante l'alto numero di star coinvolte

6202 0

Non c’è pace per il Dark Universe, il mondo che la Universal ha inaugurato  con La Mummia sembra avere davanti a se un percorso veramente tortuoso, visto che anche L’uomo Invisibile, film che sembrava procedere spedito, ora subirà uno stop dovuto all’abbandono dello sceneggiatore Ed Solomon, il quale ha dichiarato:

“In fin dei conti, penso che la Universal e io avessimo un’idea diversa di quello che sarebbe stato il film. Abbiamo iniziato a pensare che le nostre nozioni si sarebbero mescolate e avrei dovuto ascoltare più attentamente ciò che volevano davvero… Credo che la Universal sia giunta al punto di chiedersi: ‘Cosa stiamo facendo con il Dark Universe?’ e ‘Qual è la nostra vera intenzione?’, e penso che ora lo stiano riconfigurando, il che penso sia probabilmente una buona cosa… Perciò non ci sto lavorando.”

Dopo il flop del film con Tom Cruise e le defezioni dei produttori Alex Kurtzman e Chris Morgan il destino di questo universo sembra essere realmente oscuro, nonostante l’alto numero di stelle ingaggiate per illuminare la via, come Johnny Depp che dovrebbe interpretare proprio l’uomo invisibile o Javier Bardem nei futuri piani come mostro di Frankenstein,

Cosa ne pensate voi del futuro del Dark Universe?? un progetto destinato all’invisibilità ??

Marcello Portolan

Uno strano mix genetico sperimentale allevato a fumetti & fantascienza classica, plasmato dal mondo dell'informatica e della tecnologia, ma con la passione per la scrittura. Un ghiottone che adora esplorare il mondo in cerca di Serie TV e pellicole da guardare noncurante dei pericoli del Trash e dello splatter. un vero e proprio globetrotter del mondo NERD