Green Lantern Corps : Christopher McQuarrie sarà il regista ? La Warner Bros. punta forte sul regista degli ultimi Mission Impossible per accelerare i lavori sul film

4380 0

Iniziano ad arrivare i primissimi dettagli sulla pellicola Green Lantern Corps,appartenente al DCEU, la cui uscita è prevista solamente nel 2020.

Fino ad oggi le uniche informazioni certe sul titolo erano quelle relative alla data d’uscita pre-fissata e quelle relative alla presenza dei personaggi di Hal Jordan e John Stewart. Nelle ultime ore però sembrerebbe che la casa di produzione Warner Bros. sia intenzionata ad accelerare e iniziare lo sviluppo del film già entro fine anno, magari dando il alle riprese nel corso dei primi mesi del 2019.
Secondo il sito That Hashtag Show, la Warner avrebbe anche individuato un nome per la regia, che corrisponde a Christopher McQuarrie, regista degli ultimi film di Mission Impossible ( Compreso il futuro Fallout) oltre che sceneggiatore di i Edge of Tomorrow e di I Soliti Sospetti ( con il quale ha vinto un premio Oscar)

Qualora McQuarrie decidesse di accettare l’incarico, i lavori potrebbero iniziare solamente dolo dopo la premiere di Mission: Impossible Fallout, in uscita a luglio, aumenterebbero anche le possibilità di vedere l’attore Tom Cruise vestire i panni di uno dei protagonisti ( Hal ) vista l’ormai consolidata collaborazione fra i due.

Sul sito sono presenti anche i primi dettagli riguardanti i 2 protagonisti, che vedono Hal svolgere il ruolo da mentore per Stewart.

Hal Jordan: Protagonista (39-50). Ora un veterano del corpo delle Lanterne Verdi. Pilota militare.

John Stewart: Protagonista (21-30) giovane afro-americano. Cecchino dei Marines prima di unirsi al corpo delle Lanterne Verdi.

Green Lantern Corps- La possibile sinossi

Il pilota Hal Jordan, ora un veterano del gruppo intergalattico di protettori di pace e giustizia noto come Corpo delle Lanterne Verdi, fa da mentore ad una giovane recluta John Stewart.

Le lanterne verdi sono già apparse nei cinema nell’omonimo film del 2011 diretto da Martin Campbell, pellicola con Ryan Reynolds protagonista, rivelatasi un flop al botteghino.

Voi cosa ne pensate del progetto?

 

Marcello Portolan

Uno strano mix genetico sperimentale allevato a fumetti & fantascienza classica, plasmato dal mondo dell'informatica e della tecnologia, ma con la passione per la scrittura. Un ghiottone che adora esplorare il mondo in cerca di Serie TV e pellicole da guardare noncurante dei pericoli del Trash e dello splatter. un vero e proprio globetrotter del mondo NERD