beyoncé colosseo projectnerd.it

Beyoncé vuole girare al Colosseo, ma è occupato da Alberto Angela La regina del pop Beyoncé affronta un ostacolo inaspettato: Alberto Angela.

5393 0

Il prossimo video musicale di Jay Z e Beyoncé potrebbe avere come sfondo l’antichissimo Colosseo. La grande star internazionale ha già dato il via alle trattative con chi di dovere, ma il famoso anfiteatro è momentaneamente fuori dalla sua portata.
Dopo una prima richiesta, la risposta della regione è stata decisamente negativa. Infatti, è un’altra celebrità ad occupare il monumento: Alberto Angela.

Leggi anche: Russel Crowe torna al Colosseo al grido di “Forza Roma”

Il giovane idolo del web, figlio dell’icona culturale Piero Angela, ha preparato il set tra le pietre romane per la sera tra il 7 e  l’8 luglio. Il ministero ha definito la richiesta di Beyoncé troppo repentina e con troppo poco preavviso, visti gli impegni con Angela.
Non è stato naturalmente un “no” definitivo. Il Ministero dei Beni Culturali definisce il videoclip di Queen B come un’opportunità di valorizzare il patrimonio storico romano. Non viene a mancare il dissenso da parte di moltissimi utenti su Facebook e Twitter, che definiscono l’affermazione un po’ un azzardo.

Le trattative sono ancora in corso: le riprese non sono state annullate, ma solo rimandate ad una data più accessibile. Girare un cortometraggio del genere, infatti, non comporta solo alcune accortezze “burocratiche”. Prima di concedere un certo tipo di permesso, sarà valutato l’impatto che il progetto potrebbe apportare alla struttura.

La pop star ha già “valorizzato” un altro punto di interesse mondiale nei suoi video musicali. Durante la clip di Apes**t, infatti, la famosissima coppia ha mostrato le sale del Musée du Louvre. Dietro a Jay-Z e Beyoncé, abbiamo potute vedere opere come L’Incoronazione di Napoleone e la Nike di Samotracia.
La Monnalisa, però, sembra non essere bastata ad una celebrità del carico di Queen B, che ha deciso di cantare tra i resti storici dell’Anfiteatro Flavio.
Non possiamo fare a meno che riportare a galla lo spot pubblicitario ambientato proprio lì, con Enrique Iglesias nei panni di Giulio Cesare, Pink e Britney Spears ad accompagnarla sulle note di We Will Rock You.

 

 

Martina De Vita

Nata nel 1996, il limbo generazionale a cavallo tra gli anni '90 e i 2000. Cresciuta davanti ad uno schermo, la sua infanzia si è svolta tra i classici dei videogiochi e gli anime degli anni '80. Con il passare degli anni, può affermare di avere due grandi passioni: il binge-watching indiscriminato e tentare di accarezzare i gatti che incontra per strada.