James Gunn projectnerd.it

James Gunn licenziato da Guardiani della Galassia 3 per tweet a favore della pedofilia La memoria digitale sembra non voler perdonare nessuno, nemmeno il pezzo da novanta del Marvel Cinematic Universe.

5880 0

Anche James Gunn ci lascia le penne su Twitter

James Gunn è stato rimosso dalla regia di Guardiani della Galassia Vol. 3 dopo il riemergere di alcuni tweet offensivi pubblicati sulla pagina Twitter del regista risalenti ad alcuni anni fa. Alan Horn, presidente di The Walt Disney Studios, ha rilasciato una dichiarazione dichiarando che “Gli atteggiamenti offensivi e le dichiarazioni sul feed Twitter di James Gunn sono indifendibili e incoerenti con i valori del nostro studio e abbiamo interrotto i nostri rapporti commerciali con lui”.

I vecchi tweet che James Gunn avrebbe pubblicato hanno iniziato a riemergere questa settimana, col regista che scherza su argomenti come pedofilia, omofobia, stupro e gli attacchi terroristici dell’11 settembre – di cui incorporiamo i tweet nella parte sottostante di questo articolo. Un tweet alquanto controverso tweet diceva che “Mi piace quando i ragazzini mi toccano in quel posto particolare”. Insomma, roba degna del miglior Anthony Rapp…

LEGGI ANCHE: Mark Hamill tratta l’entrata nel MCU

THR racconta che James Gunn ha iniziato a cancellare i tweet offensivi questa settimana e ha rilasciato una dichiarazione il 19 luglio dicendo di essere cambiato in meglio nel corso degli anni, rispetto a quando li aveva pubblicava anni fa.

Esattamente come ho migliorato la mia persona, così ho fatto col mio lavoro e il mio umorismo. Sono molto, molto diverso rispetto a qualche anno fa; oggi cerco di radicare nel mio lavoro l’amore a discapito della rabbia. I giorni in cui dicevo qualcosa di spropositato solo per ottenere attenzioni sono finiti.”

James Gunn ha diretto i primi due film di Guardiani della Galassia per Marvel e Disney ed è stato assegnato alla regia del terzo capitolo della saga, che ha già una data di uscita per il 2020. Redazioni come IndieWire hanno già contattato i rappresentanti legali di Disney e di Gunn per ulteriori commenti.

 

 

 

Francesco Paolo Lepore

Francesco Paolo Lepore

Redattore presso PJN e CinemaTown, laureato in Nuove Tecnologie dell'Arte, studente di Social Media Marketing. Il cinema è una costante della sua vita. Ha scritto e diretto diversi progetti per le università e il territorio. Amante dei mass media, ne studia minuziosamente i meccanismi utili alla comunicazione emozionale. Scrive da sempre, osserva da sempre, ricorda tutto da sempre.