Più ospiti e nuovi spazi per Nerd Show che si prepara all’edizione dei record Tra le novità l’aggiunta di un padiglione, un’area dedicata ai giochi da tavolo e un ring per le esibizioni non-stop dei lottatori di Wrestling.

4327 0

Numeri da guinness per la kermesse sulla cultura nerd con la più grande artist alley mai allestita in Italia e l’area retrogaming più completa. Tra le novità l’aggiunta di un padiglione, un’area dedicata ai giochi da tavolo e un ring per le esibizioni non-stop dei lottatori di Wrestling. Ospiti d’eccezione gli youtubers più seguiti (i Mates, LaSabri, Jack Nobile, CaptainBlazer), i volti e le voci della tv per ragazzi (il celeberrimo presentatore di Art Attack Giovanni Muciaccia e il re delle sigle Giorgio Vanni), i cosplayer più fantasiosi. Unico e imperdibile lo show con gli storici protagonisti di Bim Bum Bam Manuela Blanchard e Roberto Ceriotti, tra sketch, aneddoti e tanti ricordi

La più ricca artist alley mai allestita in Italia con oltre cento fumettisti nazionali e internazionali; l’area retrogaming più grande di tutti i tempi, centinaia di postazioni console e cabinato arcade degli anni Settanta, Ottanta e Novanta; decine di aree tematiche, show musicali, workshop e un’immensa mostra mercato, per uno shopping in perfetto stile nerd.

Dopo lo straordinario successo del debutto – oltre 22 mila visitatori lo scorso anno – Nerd Show, la seconda edizione della convention organizzata da BolognaFiere punta a superare ogni record, con un palinsesto di 200 ospiti e 150 eventi e spettacoli. Tra le novità spicca l’area wrestling: i personaggi dei cartoon, dei fumetti e dei videogames si sfidano sul ring e animano un memorabile crossover show, due giorni di incontri non-stop all’insegna del grande intrattenimento.

E poi le spettacolari costruzioni di mattoncini in un’area a tema bricks di oltre 700 metri quadrati, gli stand delle principali case editrici di settore e i gadget più esclusivi, il colore dei cosplayer e la creatività degli youtubers più seguiti: i Mates (il gruppo di creator con più followers in Italia), i PlayerInside, LaSabri, Jack Nobile, CaptainBlazer, PokémonMillenium, Federic95ita, Sabaku No Maiku, Erenblaze, Fraffrog e tanti altri.

Dalle star del web ai protagonisti della tivù per ragazzi: il volto di Art Attack Giovanni Muciaccia torna a Nerd Show con un vero e proprio laboratorio d’arte; Giorgio Vanni, re delle sigle dei cartoni, si esibisce in una suggestiva performance in acustico che ripercorre i suoi successi e gli aneddoti della sua carriera. Ed è proprio nel ricordo dei pomeriggi televisivi per ragazzi degli anni Ottanta e Novanta che arrivano a Nerd Show Manuela Blanchard e Roberto Ceriotti, storici presentatori del mitico Bim Bum Bam. Con loro sul palco il doppiatore di Uan Pietro Ubaldi e gli artisti del Gruppo 80: uno show imperdibile tra sketch, musica e memorie, accompagnato dalle note degli Alvin Star e dalle sigle dei cartoni animati più belli.

Ricchissimo e prestigioso il carnet dell’artist alley più grande in Italia, che accoglie disegnatori del calibro di Lee Bermejo – autore tra l’altro della graphic novel Batman: Noel – e Marco Checchetto, la cui abilità e originalità hanno portato la casa editrice Marvel a investire in modo convinto su di lui, tanto da accaparrarsene l’esclusiva. Da record anche l’area destinata ai videogames: oltre 400 postazioni interattive con i giochi più amati del momento (Fortnite, Fifa 19, Hearthstone, Super Smash Bros. Ultimate, Dragon Ball FighterZ, League of Legends, Tekken 7, Rainbow Six: Siege, Call of Duty: Black Ops 4) in modalità free to play o torneo. Infine, la più grande area retrogaming di tutti i tempi, con 100 console e home computer e oltre 70 cabinati da sala giochi, finalmente giocabili senza gettoni.

Nerd Show si terrà a Bologna sabato 9 e domenica 10 febbraio dalle 10 alle 19 presso il Quartiere Fieristico con ingresso Ovest Costituzione (Piazza Costituzione, 6). È possibile acquistare i biglietti in cassa (ticket giornaliero 12 euro, abbonamento 18 euro, ridotto 10 euro per invalidi e militari) oppure on-line (giornaliero 10 euro, abbonamento 16 euro). L’ingresso è gratuito per i bambini fino a 6 anni e per i disabili non autosufficienti con accompagnatore. I possessori di YoungERcard (ex carta giovani) carta regionale potranno acquistare in cassa il biglietto di ingresso ridotto giornaliero a 10 euro.

Marcello Portolan

Uno strano mix genetico sperimentale allevato a fumetti & fantascienza classica, plasmato dal mondo dell'informatica e della tecnologia, ma con la passione per la scrittura. Un ghiottone che adora esplorare il mondo in cerca di Serie TV e pellicole da guardare noncurante dei pericoli del Trash e dello splatter. un vero e proprio globetrotter del mondo NERD