Netflix: un contratto da 10 milioni per Patty Jenkins la regista di Wonder Woman a lavoro per portare nuovi contenuti nel catalogo del colosso

3625 0

Patty Jenkins,  la regista diventata famosa in tutto il mondo per il suo lavoro nel DCEU sul personaggio di  Wonder Woman, ha firmato ufficialmente un accordo da circa 10 milioni di dollari con il colosso dello streaming Netflix per sviluppare e produrre – nei prossimi anni –  nuovi show in esclusiva per il brand

Jenkins ha dichiarato:

“Sono così entusiasta di intraprendere un grande viaggio nel creare il nuovo mondo della televisione con un’azienda e un gruppo di persone che ammiro tanto quanto Ted, Cindy, Channing, Peter e il team di Netflix”, “Non vedo l’ora di fare presto un ottimo lavoro insieme.”

La regista, che ha guadagnato per la prima volta le luci della ribalta con la direzione del film Monster, ha numerose esperienze televisive grazie a opere come Arrested Development, Entourage, Betrayal, I Am the Night e The Killing

Il vicepresidente di Netflix Channing Dungey parlando di lei ha dichiarato:

“Siamo entusiasti di dare il benvenuto a Patty Jenkins su Netflix” “Il suo lavoro avanguardistico si è spinto oltre i limiti e racconta con sicurezza storie che lasciano un segno indimenticabile. Non vediamo l’ora di promuovere le sue idee e contribuire a portarle in vita.”

La cineasta con il suo film dedicato a Wonder Woman, uscito nel 2017, ha incassato al botteghino ben oltre 800 milioni di dollari, ricevendo facilmente la conferma alla regia per il sequel – wonder woman 1984 – in arrivo a giugno 2020

 

Marcello Portolan

Uno strano mix genetico sperimentale allevato a fumetti & fantascienza classica, plasmato dal mondo dell'informatica e della tecnologia, ma con la passione per la scrittura. Un ghiottone che adora esplorare il mondo in cerca di Serie TV e pellicole da guardare noncurante dei pericoli del Trash e dello splatter. un vero e proprio globetrotter del mondo NERD