5 modi per testare in sicurezza il tuo software antivirus

4022 0

Oggi è importante avere un software per la sicurezza di PC, telefoni e tablet. Tuttavia, se ritieni che il tuo lavoro sia finito semplicemente installandoli, allora sbagli. Come fai a sapere che l’antivirus o il software di sicurezza che hai installato 9 mesi fa sta facendo il lavoro correttamente? Quante volte hai esaminato l’antivirus o la tua suite di sicurezza? Il problema è che gli hacker oggi sono sempre un passo avanti a noi e quindi i nostri prodotti per la sicurezza sono sempre a rischio. Pertanto, è importante eseguire controlli di sicurezza ogni tanto.

Il primo passo, ovviamente, è assicurarsi di utilizzare il miglior software di sicurezza. Devi assicurarti di avere i migliori antivirus, suite di sicurezza, gestori di password e VPN, tra le altre cose, installati. Ora, il passaggio successivo è assicurarti di ottenere il massimo dai tuoi sistemi di sicurezza. Abbiamo elencato alcuni suggerimenti utili per aiutarti a eseguire il tuo controllo di sicurezza. Questi ti diranno se il tuo sistema di sicurezza funziona in modo efficiente o meno.

1. Aggiorna regolarmente il tuo antivirus

I programmi antivirus hanno fatto molta strada dalla semplice scansione dei file alla ricerca di minacce. I moderni software antivirus utilizzano sistemi di rilevamento basati sul comportamento per bloccare i malware sconosciuti. Tuttavia, anche se potresti utilizzare le migliori utility antivirus, devi aggiornarle regolarmente.

La maggior parte dei prodotti di sicurezza ha l’opzione per gli aggiornamenti nel menu File o Guida. Puoi trovare l’opzione anche nel menu che viene visualizzato quando fai clic con il pulsante destro del mouse sull’icona del prodotto nell’area di notifica.

2. Utilizzare il file EICAR

Uno dei modi migliori per verificare se il tuo antivirus funziona è eseguire un test EICAR. Costituito nel 1991, EICAR una volta era noto come Istituto europeo per la ricerca sull’antivirus del computer, ma l’acronimo è stato abbandonato di recente. Questo file di test anti-malware non dannoso, è un piccolo programma che contiene una particolare stringa di testo al suo interno. È probabile che il tuo software antivirus rilevi questo file e lo segnali come un’infezione grave una volta trovata – ma se non hai ancora un software affidabile, non dimenticare di acquistare un software antivirus per Mac. Tuttavia, è assolutamente sicuro e ti aiuterà a testare il tuo programma antivirus per computer. Visita il sito web EICAR e scarica il file. Ricorda, non farti prendere dal panico quando il tuo antivirus identifica il file come una “minaccia”.

3. Eseguire il test AMTSO

L’Anti-Malware Testing Standards Organization (AMTSO) offre diversi test affidabili che puoi eseguire per verificare le lacune nella tua difesa. Lo scopo principale è quello di migliorare i test di sicurezza informatica e consente a chiunque di utilizzare le proprie funzionalità per garantire il funzionamento della propria protezione. Alcune delle funzionalità più utili di AMTSO includono la protezione drive-by, il rilevamento di siti di phishing e la sicurezza delle applicazioni potenzialmente indesiderate. Puoi provarli tutti e altri nella pagina di controllo delle funzionalità di sicurezza.

4. Verifica la tua VPN

Una VPN è ottima per crittografare i tuoi dati e aumentare la tua sicurezza. È anche utile per oscurare il tuo indirizzo IP. Questo è il motivo per cui molte persone usano una VPN. Tuttavia, per molte ragioni, la tua VPN potrebbe non fornire la sicurezza al 100% ed esporre le tue informazioni private. Ad esempio, potrebbe perdere il tuo indirizzo IP (protocollo Internet) o il tuo indirizzo DNS (Domain Name System). Il tuo indirizzo IP mostra la tua posizione o i siti web che visiti e una VPN blocca i ficcanaso che tentano di accedere a queste informazioni. Allo stesso modo, il tuo indirizzo DNS rivela segretamente la tua posizione e una VPN aiuta a proteggerla. Questo è il motivo per cui devi testare e verificare se la tua VPN funziona perfettamente. Per verificare se la tua VPN sta perdendo dati, visita DNSLeakTest e testala.

5. Controlla la sicurezza del tuo router

L’uso di un router è diventato parte della nostra vita ed è forse il gadget più importante della tua casa. Dopotutto, controlla l’accesso alla tua rete Wi-Fi domestica e con essa tutti i tuoi telefoni, tablet, laptop e altro ancora. Pertanto, di tanto in tanto è necessario rivedere la sicurezza del router. Se un hacker riesce ad accedere alla tua rete, tutti i tuoi dispositivi saranno compromessi. Ogni router viene configurato con un nome utente e una password predefiniti.

Queste credenziali sono importanti quando si desidera modificare impostazioni importanti. Nei router più vecchi, valori come “admin” sia per il nome utente che per la password funzionavano. Gli hacker moderni conoscono bene queste impostazioni predefinite e possono trovare modi per hackerare facilmente i router. Inoltre, a volte il nome utente e la password predefiniti del router vengono visualizzati su un adesivo nella parte inferiore o laterale del dispositivo. Sebbene sia meglio che avere le credenziali predefinite, non è comunque sicuro. Quello che devi fare è accedere al tuo router, cambiare la password e quindi registrarla nel tuo gestore di password.

Iarin Fabbri

Iarin Fabbri

Spadin (alias Iarin Fabbri) è uno dei fondatori di Project Nerd. E' socio fondatore di Webbare.it che è l'azienda che si occupa di tutto lo sviluppo software e montaggi video e grafica per Project Nerd. Spadin è esperto di retrogaming e comics, più che esperto, possiamo definirlo memoria storica, e si tiene informato sulle serie tv e i cine-comics