Hogwarts Legacy è stato ufficialmente rimandato al 2022 La decisione è stata presa dagli sviluppatori per dedicare maggior tempo alla rifinitura del titolo.

457 0

Brutte notizie in casa Warner Bros. Interactive. Hogwarts Legacy, attesissimo RPG open world ambientato nel magico universo di Harry Potter, è stato purtroppo rimandato al 2022.

Il titolo sarebbe dovuto uscire quest’anno, ma gli sviluppatori hanno preferito prendersi del tempo in più per migliorarlo in tutti i suoi aspetti. Con molta probabilità la decisione è stata impattata dall’emergenza COVID ancora dilagante e dalle forti critiche che hanno accolto il lancio di Cyberpunk 2077, non ottimizzato a dovere sulle console old-gen.

Questo il messaggio pubblicato su Twitter: “Vogliamo ringraziare tutti i nostri fan per la stupenda reazione all’annuncio di Hogwarts Legacy. Creare la migliore esperienza di gioco rappresenta per noi un dovere imprescindibile ed è per questo che abbiamo bisogno di più tempo per riuscirci. Hogwarts Legacy sarà quindi pubblicato nel 2022”.

Warner Bros. Interactive rinvia Hogwarts Legacy al 2022

Hogwarts Legacy sarà ambientato nel 1800 e racconterà una storia originale, completamente slegata dai libri scritti da J.K. Rowling. Il gioco sarà pubblicato su PC, PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox One e Xbox Series X/S.

Secondo alcuni analisti del settore, purtroppo, questo sarà soltanto il primo di numerosi rinvii che andranno a scombussolare l’attuale calendario videoludico.