Sconto

SCONTO 25% BAO, LE OPERE DA RECUPERARE Con lo sconto Bao potrete recuperare alcune delle loro migliori storie a prezzi veramente vantaggiosi

1653 0

Come ogni annoBao Publishing propone il suo famoso mese al 25% di sconto, vediamo insieme quali opere recuperare

La casa editrice milanese anno dopo anno ci sta offrendo storie con la S maiuscola, ormai la Bao è sinonimo di qualità.

Alcuni degli autori pubblicati sono Lemire, Skottie Young, Brian Vaughan, Jeff Smith ma anche gli italiani Zerocalcare e Ortolani.

Ma non perdiamoci in chiacchiere e vediamo quali opere, secondo me, non possono mancare in una collezione.

Kobane Calling di Zerocalcare

Autore ormai famoso nel panorama fumettistico, ha abbandonato, momentaneamente, il suo amato quartiere romano di Rebibbia portandoci insieme a lui nel Rojava.

Non è assolutamente il classico reportage di viaggio, non si sofferma troppo in pesanti spiegazioni storico-politiche ma racconta un tema difficile ironizzando su ciò che pensava di trovarsi di fronte dando così una visione differente da quella raccontata nei telegiornali.

Pagina dopo pagina ci sentiamo parte di questo viaggio conoscendo da vicino gli eroi “sconosciuti” che ogni giorno lottano per la libertà dello Stato Islamico. Personalmente ho trovato questa storia davvero interessante perchè è una di quelle letture ti fa riflettere e imparare molto.

Bao

Il Porto Proibito di Radice e Turconi

L’accoppiata Radice e Turconi non delude assolutamente, propongono una graphic novel disegnata e raccontata magistralmente. La storia è apparentemente molto semplice perchè vengono raccontate le vicende di un giovane naufrago privo di ricordi. Quale sarà il suo passato? Perchè non ricorda nulla? Che cos’è il porto proibito? Queste sono solamente alcune delle tantissime domande che ci porremo nel corso della lettura.
I disegni hanno uno stile particolare, quasi abbozzato ma in realtà curato alla perfezione.
E’ una storia che mi ha emozionato profondamente e mi ha toccato davvero tanto come solo poche graphic novel riescono a fare.

Sconto

Da quassù la terra è bellissima di Toni Bruno

Vincitrice del premio speciale Guinigi 2016 racconta la vita del primo cosmonauta sovietivo: Akim Smirnov. L’originalità dell’opera sta nel raccontare non l’avventura nello spazio dell’astronauta ma bensì le difficoltà emotive, fisiche e mentali che affronterà al suo suo ritorno sulla Terra quando dovrà prepararsi per il suo secondo viaggio nello spazio. Altro protagonista della storia sarà lo psicologo americano Franklin Jones che, in piena guerra fredda, verrà assunto per cercare di aiutare il cosmonauta. Personalmente è stata una delle migliori letture fatte lo scorso anno.

toni-bruno_da-quassu-la-terra-e-bellissima_a

Bone di Jeff Smith

Passiamo ora alla pluripremiata (ben dieci Eisner Awards) opera dell’autore americano Jeff Smith, a mio avviso una dei racconti fantasy più belli mai proposti e grande capolavoro della scuderia Bao. Storia mastodontica composta da oltre 1300 pagine che ha finalmente trovato la sua fortuna editoria in Italia nella versione integrale proposta dalla Bao sia in bianco e nero, versione originale, che a colori.

Sicuramente il prezzo spaventa, ma se recuperato con il 25% di sconto, diventa un vero e proprio affare.

Personalmente consiglio la versione a colori per potere godere appieno di alcune splendide tavole panoramiche proposte dal fumettista americano.

BONE V1 TEXT MECH FINAL 5

La storia racconta l’avventura dei cugini Bone che, una volta scappati da Boneville, si ritrovano in una terra sconosciuta piena di mostri, misteri, principesse ed emozioni. Ogni singolo personaggio ha una propria caratterizzazione che cresce in ogni singolo capitolo.

Nonostante le numerose pagine la storia non annoia mai, anzi, tavola dopo tavola cresce a tal punto da passare da semplice storiella a vera e propria avventura ricca di colpi di scena e misteri.

E’ sicuramente una delle mie letture preferite che fa assolutamente parte di quella schiera di letture che sono pilastri della letteratura fantasy come il Signore degli Anelli.

Sono passati diversi mesi da questo articolo e vi posso assicurare che di volumi Bao ne ho divorati parecchi altri. Oltre ai titoli citati qui sopra, che secondo me sono i Must Have della casa milanese, consiglio assolutamente I kill Giant di Joe KellyNon stancarti di andare sempre del duo Radice – TurconiSentinelle d’Inverno di Brian Vaughan.

Quelli citati fino ad ora sono tutti titoli che si possono leggere da soli perchè autoconclusivi ma, in casa Bao, troverete anche alcune serie parecchio interessanti. Recuperare qualche volume di Saga Descender con lo sconto del 25% potrebbe assolutamente un buon affare!

Andrea Patruno

Nerd certificato dal 1991, ha imparato a leggere con Topolino e romanzi storici. Tutt'ora divora libri, fumetti, film e serie TV. Laureato in comunicazione e marketing, con specialistica successiva in comunicazione, con una tesi dal titolo "Nuovi media e comics nella multicanalitá: la modernità semantica emergente del fumetto".