Avengers: Infinity War, Joe russo parla di Adam Warlock Il regista chiarisce che il personaggio non è mai stato nei piani della pellicola

6062 0

Come gli amanti dei fumetti sapranno, Avengers: Infinity War è un adattamento a “mano libera” degli eventi narrati in un grande classico della Casa delle Idee : Infinity Gauntlet. 

Proprio per questo, una larga parte dei fan più “esperti” ha pensato che uno dei personaggi cardine di quelle storia avrebbe potuto far capolino nella pellicola,  anche solo sul finale, in vista di utilizzi futuri,stiamo parlando di Adam Warlock. 

Una teoria frutto del fatto che il personaggio è già stato avvistato nel grande rooster che compone l’universo Marvel Cinematografico, essendo il protagonista di una scena post crediti nella pellicola Guardiani della Galassia Vol. 2.

Il personaggio però sembrerebbe non essere mai stato messo in conto per questa pellicola.Per spiegarlo è intervenuto direttamente uno dei due registi , Joe Russo, che ha dichiarato:

“Questa è una cosa di James Gunn  non abbiamo mai avuto intenzione di mettere Adam Warlock in Avengers: Infinity War. Abbiamo così tanti eroi da mettere in risalto che voi ragazzi amate, con il loro screen-time .. Se avreste voluto vedere l’eroe e il cattivo avere una connessione emotiva. Non avreste avuto una connessione emotiva con Warlock perché non ha una connessione con Thanos e una storia costruita”

Una dichiarazione che in parte chiude le porte ad Adam anche per una possibilità in Avengers 4, che avrà già nel cast aggiunte provenienti dai prossimi film MCU dedicati a Ant-Man & Wasp e Captain Marvel. Russo però, dicendo che Warlock è una cosa di James Gunn, sembra lasciare nell’aria la possibilità che Adam possa brillare nel Vol 3 dei Guardiani della Galassia, dei cui work in progress ci ha aggiornato qualche giorno fa Chris Pratt

Sicuramente quella degli sceneggiatori è stata una scelta triste. ma saggia, con un elevato numero di personaggi da introdurre a schermo e almeno una dozzina di vecchie conoscenze, ogni aggiunta avrebbe potuto appesantire troppo lo schema degli eventi, meglio andarci con calma.

Voi cosa ne pensate ?

Fonte : heroichollywood.com

Marcello Portolan

Uno strano mix genetico sperimentale allevato a fumetti & fantascienza classica, plasmato dal mondo dell'informatica e della tecnologia, ma con la passione per la scrittura. Un ghiottone che adora esplorare il mondo in cerca di Serie TV e pellicole da guardare noncurante dei pericoli del Trash e dello splatter. un vero e proprio globetrotter del mondo NERD