Aretha Franklin projectnerd.it

Aretha Franklin: la Regina del Soul si è spenta oggi a 76 anni Dopo una lunga lotta contro il tumore al pancreas, la cantante ha lasciato i fan e i cari questa mattina. Tutto il mondo la ricorda con amore e ammirazione.

5291 0

Per più di cinquant’anni Aretha Franklin è stata una presenza singolare nel mondo del pop, un simbolo di forza, liberazione femminile e icona dei diritti civili. La cantante regina indiscussa della musica Soul si è spenta oggi, giovedì 16 agosto 2018, a causa di un cancro al pancreas che l’ha ridotta in fin di vita.

È con profonda tristezza che annunciamo la scomparsa di Aretha Franklin, la regina del Soul. Aretha è scomparsa questa mattina alle 9:50 nella sua casa di Detroit, nel Michigan, circondata dai familiare e dalle persone care. In uno dei momenti più bui della nostra vita, non siamo in grado di trovare le parole appropriate per esprimere il dolore che sentiamo nel cuore. Abbiamo perso la matriarca della nostra famiglia; una donna il cui amore per i figli, nipoti e cugini non aveva limiti.

LEGGI ANCHE: La malattia di Franco Battiato

“Siamo stati profondamente toccati dall’incredibile cordoglio ricevuto dagli amici intimi e dai fan di tutto il mondo”, ha continuato Gwendolyn Quinn, portavoce di Aretha Franklin; “Grazie a tutti per la vostra compassione e le vostre preghiere. Abbiamo sentito il vostro amore per lei e ci porta conforto sapere che la sua eredità continuerà a vivere. Vi chiediamo quindi di rispettare il nostro dolore, considerando la nostra privacy in un momento così difficile.”

Soprannominata la Regina del Soul nel 1967, Aretha Franklin ha scritto la sua firma su svariati movimenti culturali, in modo unico e indelebile. Figlia di un predicatore, era nata con una delle voci più iconiche del pop, capace di passare da un ruggito seducente ad uno angelico. Dai primi successi come I Never Loved a Man e Think, fino alle successive pietre miliari come Sisters are Down’ It with Theyselves cantata con gli Eurythimcs, non ci sono dubbi sulle immense capacità di Aretha.

Come uno dei suoi principali produttori, Jerry Wexler, ha detto del suo classico gospel Spirit in the Dark, “Aretha Franklin era una di quelle perfette miscele R&B tra sacro e profano, poteva condurre un sermone nel bel mezzo di una discoteca. Era tutto, per tutti.

Fonte: Rolling Stone

 

 

Francesco Paolo Lepore

Francesco Paolo Lepore

Redattore presso PJN e CinemaTown, laureato in Nuove Tecnologie dell'Arte, studente di Social Media Marketing. Il cinema è una costante della sua vita. Ha scritto e diretto diversi progetti per le università e il territorio. Amante dei mass media, ne studia minuziosamente i meccanismi utili alla comunicazione emozionale. Scrive da sempre, osserva da sempre, ricorda tutto da sempre.