Three Jokers

“Three Jokers” cambierà per sempre il modo in cui vediamo Joker, parola di Geoff Johns! La miniserie realizzata da Johns e Jason Fabok per la Black Label promette di svelare il mistero dietro ai tre Joker e di shockare i lettori per sempre

6374 0

La miniserie Batman: Three Jokers si pone l’obiettivo di presentare ai fan il Pagliaccio Principe del Crimine in un modo totalmente nuovo. Allo scorso Comic-Con di San Diego, lo scrittore Geoff Johns ha svelato che la serie verrà pubblicata in albi dal formato di prestigio, da 46 pagine ciascuno. In un’intervista per CBR Johns ha spiegato come questa miniserie sia diventata per lui e l’artista Jason Fabok la storia definitiva del Joker.

Tre albi da 46 pagine. Formato di prestigio. Molto simile all’originale The Killing Joke. Da quando The Killing Joke è stata pubblicata c’è stata una grande espansione nella Bat famiglia e tantissime cose sono successe da allora. Jason Fabok ed io volevamo davvero raccontare la storia migliore e più emotiva possibile su Batman e Joker, qualcosa che cambierà la loro relazione e il modo in cui i lettori vedono il Clown per sempre. La base è un viaggio emozionale, non la trama. Ruota in gran parte intorno al personaggio. Questa è la nostra storia su Joker. È la nostra occasione, quindi dobbiamo raccontare la migliore storia di Joker che possiamo realizzare.Geoff Johns

Three Jokers

Three Jokers verrà pubblicata negli Stati Uniti sotto la nuova etichetta Black Label. Questa è stata ideata per racchiudere storie più al limite che si posizionano al di fuori della continuity ufficiale DC. Johns tuttavia ha spiegato che ciò non è sempre vero. Durante varie discussioni alle convention, la natura dell’etichetta è stata paragonata a quella di classici come Il Ritorno del Cavaliere Oscuro e la stessa The Killing Joke. Nonostante queste storie non rientrassero all’interno della stringente continuity al momento della loro pubblicazione, con il tempo e il crescere della loro popolarità sono entrate a far parte in qualche modo del grande quadro dell’Universo DC. Anche la serie di Johns e Fabok sarà pienamente canonica, prefissandosi l’obiettivo di dare una risposta al mistero dei tre diversi Joker. La questione è nata nel 2015 durante la saga Darkseid War, realizzata dallo stesso duo di autori, tra le pagine di Justice League #50 durante l’era dei Nuovi 52. Qui, sedendosi sul trono di Mobius, Batman aveva chiesto quale fosse il vero nome della sua nemesi, scoprendo shockato che in realtà esistevano appunto ben tre Joker distinti.

Batman: Three Jokers non ha ancora una data ufficiale di rilascio. Geoff Johns nella propria conferenza al San Diego Comic-Con ha dichiarato che spera che la miniserie possa debuttare in USA il prossimo inverno. Qui sotto potete trovare il video con l’intera intervista fatta da CBR allo scrittore.

Fonte: CBR

 

 

Andrea Grumelli

Andrea Grumelli

Nato nel 1997, studia Medicina all'Università di Pavia. Nel tempo libero gioca a basket (o almeno cerca di non fare figuracce) e si nutre di fumetti, di qualsiasi provenienza e tipologia. È affamato 24 ore su 24. Vive sempre con la testa tra le...nuvolette!