The Lodge: la recensione in anteprima  Veronika Franz e Severin Fiala tornano in sala dopo il successo di Goodnight Mommy

273 0

Il duo composto da Veronika Franz e Severin Fiala – Nipote e zia- ha catturato l’attenzione degli amante dell’orrore qualche anno fa con il film Goodnight Mommy, dopo quasi 5 anni tornano a dirigere The Lodge, un thriller – horror psicologico che del precedente titolo riprende la composizione madre e 2 figli.

Richard, dopo il suicidio della moglie, decide di trascorrere le vacanze di Natale nel suo chalet di montagna con i due bambini e la nuova giovanissima compagna. Un impegno improvviso lo riporta in città per una notte, creando così l‘occasione per la ragazza di familiarizzare coi figli. Una volta soli, un’oscura presenza si manifesta facendo riemergere nella ragazza i traumi di un doloroso passato. Richard si rende conto dell’incombente pericolo e tenta di tornare a casa ma potrebbe ormai essere troppo tardi…

Se siete in cerca di un horror violento e pieno di gore, The lodge non è quello che fa per voi. Il film sceglie altre armi per incollare lo spettatore al seggiolino: la suspense e l’angoscia, il senso di paranoia e isolamento.

La trama è una lenta e inesorabile discesa nella follia, un percorso pieno di svolte più o meno prevedibili e con cali di ritmo decisamente logoranti, che ci faranno passare attraverso fasi di sviluppo della trama decisamente lente che aumentano la sensazione ansiogena del film.

Severin Fiala e Veronika Franz sono bravissimi a costruire una storia dove lo spettatore è libero di perdersi, un mondo pieno di indizi da interpretare e dettagli che aumentano la sensazione di trovarsi a cavallo fra il fisico e il paranormale, una soglia su cui The Lodge decide di giocare per catturarci e tentare di lasciarci increduli. Inutile dire che questo film cerca quanto più possibile di rifarsi a grandi titoli del passato, come Shining o La cosa (citato in maniera molto esplicita) .

The Lodge dimostra ancora una volta che Severin Fiala e Veronika Franz sono un duo che si disinteressa della massa di spettatori e decide di seguire il proprio interesse, sicuramente sono nomi da tenere d’occhio per il futuro. Se amate questo genere di pellicole The Lodge è un film da non lasciarsi scappare.

Il film  sarà nei cinema italiani dal 16 gennaio 2020 distribuito da Eagle Pictures.

 

Marcello Portolan

Uno strano mix genetico sperimentale allevato a fumetti & fantascienza classica, plasmato dal mondo dell'informatica e della tecnologia, ma con la passione per la scrittura. Un ghiottone che adora esplorare il mondo in cerca di Serie TV e pellicole da guardare noncurante dei pericoli del Trash e dello splatter. un vero e proprio globetrotter del mondo NERD