Metal Gear Solid: l’annuncio del remake avverrà ai Game Awards? Un'indiscrezione bomba che potrebbe chiudere un'annata particolare nel migliore dei modi

239 0

Continuano a intensificarsi i rumor attorno all’imminente edizione dei Game Awards, in programma in streaming la notte del 10 dicembre. Questa volta tocca a uno dei titoli più attesi dei giocatori di casa Sony.

Stando alle parole del noto insider Okami, che in passato aveva leakato la remastered di Crysis e la data di uscita di Call of Duty: Modern Warfare 2, in occasione del grande evento sarà finalmente annunciato il remake di Metal Gear Solid.

A lavorarci si starebbero pensando i ragazzi di Bluepoint Games, già autori del remake di Shadow of the Colossus e di Demon’s Souls, che ha accompagnato la line-up di PlayStation 5. Il loro talento non è passato inosservato a Sony che, a quanto pare, sarebbe fortemente interessata ad acquistare la software house e accaparrarsi i loro titoli in esclusiva.

Metal Gear Solid REMAKE annunciato ai Game Awards?

Del remake di Metal Gear Solid se ne parla da anni, ma i piani non si sono mai concretizzati. I diritti del franchise di Hideo Kojima sono ancora ben saldi nelle mani di Konami e questa potrebbe essere un’ottima mossa per rientrare nelle grazie della community dopo la debacle del passato.

Metal Gear Solid, uscito nel 1998 sulla prima PlayStation e poi portato su PC, è considerato all’unanimità come uno dei titoli migliori di sempre che ha rivoluzionato una generazione e portato alla ribalta il genere stealth.

E sempre per restare in tema Konami, si parla anche di un possibile reboot di Silent Hill, altra grande saga del colosso nipponico, sempre da annunciare ai Game Awards. Insomma, il 2020 videoludico potrebbe davvero chiudersi con il botto.